Cos’è il wagering requirement nei Casino Online?

Cos’è il wagering requirement nei Casino Online?

Quando ci si avvicina al mondo dei casino, una delle prime cose da fare sarà quella di imparare a conoscere l’ampia terminologia presente. Spesso il web introduce, infatti, una serie di terminologie che entrano nel linguaggio comune e che vengono utilizzate in maniera continuata. Lo stesso accade nel mondo dei giochi casino online.

In questo articolo, nello specifico, andremo a trattare il significato di un termine che spesso si trova all’interno del panorama del gambling online. E cioè, scopriremo assieme cos’è il wagering requirement nei Casino Online. Una terminologia ovviamente inglese, ma che ha un significato molto importante all’interno dei casino online. Anzi, diremmo praticamente fondamentale.

Cosa significa Wagering Requirement?

Come giusto che sia, andiamo subito a dare una definizione generica ma esauriente allo stesso tempo di questo termine. Cos’è il wagering requirement nei Casino Online? Il wagering requirement non è altro che il volume di gioco che il player deve generare per poter riscuotere il bonus. Si può anche definire come il limite massimo di puntate che bisogna effettuare per poter usufruire del bonus offerto senza impedimenti.

Il suo significato è strettamente collegato a doppio filo al playthrough. Questa è una parola di origine inglese che tradotta vuol dire, play (giocare), through (attraverso). Il playthrough indica la quantità di denaro totale da giocare ai casino online quando si richiede un bonus di benvenuto. In altri termini è un moltiplicatore, detto anche fattore di conversione, che regola il volume di gioco che sarà indispensabile generare prima di poter prelevare i bonus gratis (REGISTRAZIONE AI GIOCHI E AL CASINO DI RELOADBET).

Dunque, per fare ulteriore chiarezza. Il playtrough è un obbligo che i casinò impongono ai loro giocatori, in modo da evitare che questi ultimi incassino subito il bonus. In altre parole bisogna mettere nuovamente in gioco il bonus ricevuto per un numero di volte prestabilito. Il playthrough cambia da casinò a casinò e per questo motivo è raccomandabile guardare la sezione riguardante i termini e condizioni relativi al bonus (il bonus cashback). Il wagering requirement, dal canto suo, non indica la puntata da effettuare, come si potrebbe immaginare a prima vista. Infatti la parola Wagering deriva da “Wager”, la quale significa “Puntare” o“Scommettere”. I wagering requirements sono i requisiti di scommessa, ovvero giocare uno stabilito numero di partite a un determinato tipo di giochi.

I requisiti di scommessa

Continuando nella nostra disamina del cos’è il wagering requirement, va detta un’altra cosa. Infatti vi è da precisare ancora che il wagering si riferisce solamente alla riscossione del bonus e non ha nulla a che vedere con il denaro depositato. Ad esempio, se una sala giochi offre un bonus di benvenuto del 100% fino a 250 euro, in questo caso il casinò online si obbliga ad accreditare sul conto del giocatore un bonus fino ad un massimo di 250 euro, sull’importo del primo deposito. Quindi se deposito 250 euro, il casinò accrediterà altri 250 euro, se ne deposito 300, lo stesso casinò accrediterà sul conto sempre 250 euro, ossia il massimo stabilito, vale a dire 300. Prova subito i bonus offerti dal casino online Winbrokes non aams (REGISTRAZIONE VELOCE AL CASINO DI WINBROKES).

Questa premessa è utile per capire una cosa fondamentale. Questo bonus viene dato così, a scatola chiusa, per il semplice fatto di aver depositato? Nella maggioranza dei casi no. E infatti, prima di poter accedere a questo bonus generoso, un giocatore è tenuto a soddisfare il requisito di scommessa imposto dall’operatore. Il requisito scommessa o wagering requirement, impone la giocata del bonus in determinati giochi del casinò per un certo numero di volte: da una volta a più di 50 volte. Ecco perché bisogna sempre leggere le condizioni imposte dal casinò online prima di eseguire un deposito (bonus senza deposito). Se il requisito scommessa è troppo elevato, potrebbe essere molto complicato poterlo soddisfare. Quindi il consiglio ‘fraterno’ è quello di scegliere un casinò online che abbia un bonus di benvenuto con wagering requirement basso o almeno accessibile.

Esempio di playtrough/wagering requirement

Facciamo un esempio pratico per rendere ancora più chiaro il concetto. Ci si registra in un casinò che offre un bonus del 50% e andiamo a depositare 100 €.  A questo punto ci vengono accreditati i nostri 100€ di soldi veri più  i 50€ di bonus. Se il playthrough è di 20, non dovrete completarlo per 170 €, bensì solamente per i 50 € del bonus (50€ x 20). A differenza dei 100€ del nostro deposito, i quali dovranno essere giocati soltanto una volta per poter essere ritirati. Questo è essenzialmente un requisito dettato a norma di legge per evitare le attività di riciclaggio.

Ricordiamo anche un altro fattore e importante da tenere a mente. E cioè che non tutti i giochi presenti nei casino online concorrono nella stessa percentuale alla soddisfazione dei requisiti. Generalmente, infatti, le slots machines e le roulette contribuiscono al 100%, mentre ad esempio poker, blackjack ed altri giochi solamente al 50%. Si tratta in ogni modo di indicazioni generiche, visto che ogni sala da gioco online ha poi le proprie percentuali. Sarà sufficiente, in ogni caso, leggere con attenzione termini e condizioni di ogni casinò per scoprirne il funzionamento in maniera dettagliata. Come quelli che trovi nel casino online Bet2U non aams (REGISTRAZIONE VELOCE SUL CASINO DI BET2U).

Andrea Colucci

Related Posts